Venerdì 29 novembre assemblea e cena

Venerdì 29 novembre alle 19, presso la sala della Parrocchia di San Lazzaro si terrà l’Assemblea annuale dell’Associazione Transitum Padi.

All’assemblea seguirà un momento conviviale.

Adesioni entro giovedì 28 a Fausto 392.6190881 o Piergiorgio 339.1293829

2-3 novembre, a Bobbio l’assemblea del decennale della Rete dei Cammini

Si terrà a Bobbio (Piacenza) durante il weekend 2-3 novembre 2019 l’assemblea del decennale della Rete dei Cammini, associazione di promozione sociale nazionale che riunisce diversi soggetti dediti alla promozione delle vie francigene e degli altri cammini di pellegrinaggio.

Questo il programma:

Sabato 2 novembre

Mattino: (in orario concordato con la Rete) visita guidata della Città (a cura dell’Amministrazione Comunale)
Pomeriggio: a partire dalle ore 15/16 (da definire a cura della Rete), incontro-assemblea, presso l’Auditorium comunale di Santa Chiara (g.c.).
Il sindaco Roberto Pasquali sarà presente dopo le ore 16 (al termine della commemorazione cittadina dei defunti presso il cimitero).

Durante l’incontro, momento musicale (a cura degli Amici di San Colombano).

Per cena sociale è prevista prenotazione (e concordare menu e costo) presso un ristorante cittadino.

Per il pernottamento, nel periodo dell’incontro è ancora aperto, per chi lo desideri, l’Ostello comunale di palazzo Tamburelli. Ovviamente ci sono anche ottime sistemazioni alberghiere.

Domenica 3 novembre

Mattino:
ore 8.15/8.30: messa festiva nella cripta di San Colombano, celebrata da mons. Piero Coletto (Amici di San Colombano).
ore 9.00/9.30: partenza dell’escursione lungo la nuova Via dei Malaspina (tra Tortona e Bobbio), con partenza dal castello di Bobbio e arrivo al mulino dell’Erba Grassa, ai piedi del monte Penice (circa 4 km in falsopiano). Ritorno a Bobbio attorno alle 12.00/12.30 e breve visita al Castello Malaspiniano.

A piedi sulla francigena in città

Nella giornata del 5 maggio la pioggia insistente e l’improvviso abbassamento della temperatura non hanno fermato la pattuglia di pellegrini che si sono ritrovati sul percorso della via francigena che attraversa la città.

L’associazione Transitum Padi aveva deciso per l’occasione di promuovere la conoscenza e la valorizzazione del tratto cittadino della Via. Era prevista la partenza dal ponte del Trebbia, l’attraversamento della città e l’ arrivo a S.Lazzaro per un percorso complessivo di 6.5 km.PHOTO-2019-05-06-07-46-54

Date le avverse condizioni meteo si era deciso di lasciare una certa flessibilità circa le possibilità di inserimento sul tratto. La maggior parte di una quindicina di pellegrini si è raccolta presso la chiesa di S. Maria di Campagna. Qui si è trovato anche l’architetto Marcello Spigaroli, studioso della Via, per illustrarci caratteristiche e i simboli del cammino.

PHOTO-2019-05-06-08-56-11

Dopo la necessaria sosta per ricordare la storia e le bellezze architettoniche della basilica, si è proseguito il percorso lungo via Campagna fino a piazza Borgo. Qui una sosta presso il salone della parrocchia di S. Brigida per una dotta e interessante esposizione sull’origine della francigena e la sua importanza per lo sviluppo della città.

Il cammino è poi proseguito lungo corso Garibaldi e via Scalabrini con soste presso gli antichi borghi di S. Antonino e di S. Paolo. All’uscita della città il gruppo ha proseguito il percorso fino a S. Lazzaro. Qui nel salone della parrocchia un gradito momento conviviale ha concluso la camminata.

Da Santa Maria di Campagna a San Lazzaro, il 5 maggio il tratto cittadino della via Francigena

In occasione della XI edizione della Giornata nazionale dei Cammini Francigeni, promossa su tutto il territorio italiano da Rete dei Cammini, a Piacenza l’associazione Transitum Padi propone di percorrere a piedi il tratto cittadino della via Francigena.

Il ritrovo è fissato per le ogiornatare 14 nell’area sottostante il ponte sulla Trebbia, da cui si raggiungerà la chiesa di S.Maria di Campagna. Qui, alle ore 15, avrà inizio il tratto atto cittadino, con la guida dell’Arch. M. Spigaroli. Il percorso si svilupperà lungo via Campagna, piazza Borgo, via Garibaldi, via Sant’Antonino e via Scalabrini per arrivare a Barriera Roma.

Il cammino proseguirà in via Colombo e via Emilia Parmense, e si concluderà presso i locali della parrocchia di San Lazzaro, dove verrà organizzato un rinfresco per le ore 17 (si richiede un piccolo contributo economico ai partecipanti).

Il percorso si snoda prevalentemente in città e non presenta difficoltà.
E’ gradita la prenotazione per dare modo di poter organizzare l’evento al meglio.

Per informazioni:
Francesco 348/2851688, Piergiorgio 3391293829, Fausto 3926190881
info@transitumpadi.it

Trekking urbano a Milano, appuntamento il 7 marzo

Transitum Padi propone per giovedì 7 marzo una giornata di trekking urbano in Milano accompagnati dall’amico Lidio del Gruppo di Lallio (BG), con il quale abbiamo già condiviso diversi cammini .

La partenza da Piacenza è fissata dalla Stazone FF SS con il treno delle 7,55 con direzione Milano Centrale.
Arrivati a Milano il trekking si svilupperà secondo il programma di seguito riportato.

Trekking urbano in Milano

Ritrovo presso la Stazione Centrale di Milano, indicativamente verso le ore 9,00.
Prenderemo il vecchio tram della linea 10 sotto il grattacielo del Pirellone. Dopo qualche fermata, scenderemo dal tram per fare un pezzo a piedi attraversando la zona di Porta Nuova con i suoi avveniristici grattacieli: Unicredit, Bosco Verticale, piazza Gay Aulenti. Prenderemo di nuovo il tram (stesso biglietto) per attraversare mezza città: Cimitero Monumentale, Corso Sempione, Arco della Pace, Parco Sempione, per arrivare un zona Navigli. Qui andremo alla scoperta dei vecchi cortili (con le caratteristiche case a ringhiera) e della Darsena: il vecchio porto di Milano.

Cammineremo poi verso il Centro, visitando alcune chiese molto importanti e significative per la storia di Milano: Sant’Eustorgio, San Lorenzo e San Satiro.

Sosta per il pranzo in zona Piazza Cordusio (tutto a buffet illimitato a €10,00) per poi arrivare in Piazza Duomo. Attraverseremo la Galleria, dando un’occhiata a Piazza della Scala, per di seguito incamminarci su Corso Vittorio Emanuele fino a Piazza San Babila.

Da qui prenderemo per via Monte Napoleone, via del Gesù (la strada degli uomini), via della Spiga (tutte le vie nel quadrilatero della Moda).

Sbucheremo in via Manzoni per entrare poi nei giardini di Porta Venezia, ora dedicati a Indro Montanelli. Usciti da qui sbucheremo in Piazza della Repubblica per prendere Via Pisani per arrivare diritti in Stazione Centrale.

Arrivo previsto intorno alle 16,oo dopo aver camminato per circa 12 kilometri.

Le adesioni dovranno pervenire entro lunedì 4 marzo allo scrivente indirizzo mail ( info@transitumpadi.it) oppure telefonando a

Fausto cell.3926190881
Pier Giorgio cell. 3391293829