Da Bobbio a Santiago, 2720 km a piedi

La sorpresa più grande l’ha avuta all’arrivo a Santiago. All’Ufficio pellegrinaggi, deputato al rilascio della “compostela” (la solenne certificazione  che -su presentazione della credenziale- attesta l’avvenuto pellegrinaggio) non gli hanno creduto: impossibile fare a piedi gli 800 km sul territorio spagnolo in soli 14 giorni! Sospettavano l’utilizzo improprio di mezzi di trasporto… In sostituzione della certificazione su carta patinata gli hanno rilasciato una semplice dichiarazione su foglio ordinario con inserito il suo nome: Roberto Pasquali.
Era partito da Bobbio alla metà di maggio con un pesante zaino su ruote al seguito, con l’obiettivo di contenere il cammino a Santiago nel tempo disponibile per le ferie. Certo la media giornaliera doveva essere molto elevata (50/60 km al giorno), ma Roberto aveva all’attivo alcune ragguardevoli prestazioni su lunghi tratti in giornata.

Dopo sole quattro tappe, prima lungo la statale 45 poi lungo la via della costa, è arrivato sul suolo francese. In genere ha preferito i percorsi su strada perché più rapidi rispetto ai sentieri dell’interno e più scorrevoli per il bagaglio al seguito. Quando però si è reso necessario (sul massiccio dell’Esterel o sui Pirenei, o sui monti della Navarra) ha messo lo zaino in spalla ed ha affrontato gli inevitabili dislivelli montuosi. Tappe così impegnative hanno richiesto uno sforzo e un dispendio di energie notevoli, mettendo a dura prova le gambe, i piedi e anche la testa… “Mi sembrava di essere caricato a molla. Anche di notte dormivo poco ed ero sempre teso”. Partenza alle cinque del mattino e arrivo verso le sei/sette della sera. Il tempo per la sistemazione in alloggio, la doccia e la cena.

Di conseguenza con le prime tappe sono cominciati i guai fisici: dolori ai piedi afflitti da ricorrenti vesciche, ai polpacci, ai tendini. Ha sinceramente temuto di dover interrompere il cammino. Alla fine hanno prevalso la determinazione e l’orgoglio! Ad Antibes una pausa per riposare i piedi e ricevere la visita del fratello con un paio di ruote nuove per lo zaino in sostituzione di quelle usurate.

Una delle caratteristiche del cammino è l’incontro. Roberto conserva bei ricordi di alcune persone incontrate: una coppia di ciclisti tedeschi, un ciclista sardo, alcuni francesi che si sono dimostrati interessati al suo viaggio e gli hanno offerto alloggio. L’incontrarsi e il ritrovarsi sul cammino è stato per lui più facile con i ciclisti per le medie giornaliere più simili… Sui Pirenei neve e freddo intenso (per la verità il freddo e la pioggia hanno caratterizzato gran parte del suo viaggio).

Dopo Lourdes e il valico di Somport l’atteso arrivo in Spagna. Qui l’ospitalità diventa più facile, il percorso ben segnalato, la conchiglia e la freccia gialla accompagnano il cammino.
L’ampia raccolta di foto racconta le città attraversate, le chiese e i monasteri, le case e i murales, i fantastici fiori lungo la strada, i massicci innevati e le sterminate distese pianeggianti. Alla Croce di ferro (il punto più elevato del cammino) ha deposto -come da tradizione- il suo simbolico sasso ed anche il suo cappello di paglia ormai inservibile. Man mano che si avvicinava alla meta aumentava il flusso dei pellegrini, e per quelli che arrivavano a sera diventava più difficile trovare alloggio negli ostelli.

All’arrivo a Santiago racconta di aver provato come una sensazione di svuotamento. “Mi sentivo smarrito, vuoto, demotivato…”. E’ il momento magico dell’abbandono ai sentimenti. “Ho pensato ai miei genitori scomparsi. Li ho sentiti vicini soprattutto nei momenti difficili. A loro dedico il mio cammino. Ho provato un sentimento di riconoscenza anche per mio fratello e mia cognata, che mi hanno seguito da casa fornendomi il necessario supporto logistico…”

Dopo un giorno di riposo Roberto ha ripreso il cammino verso Finisterra. Là sulla spiaggia che si affaccia sull’Oceano, dove gli antichi pellegrini cercavano una conchiglia come prova del loro cammino, ha avuto termine la bella avventura di questo straordinario camminatore!bobbio santiago 1 bobbio santiago 2 bobbio santiago 4 bobbio santiago 6 bobbio santiago 9

Annunci